NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Programmazione finanziaria

La Gestione attiva di Natura 2000, il mantenimento e/o il ripristino degli habitat e specie d’interesse unionale richiedono consistenti investimenti finanziari. Per perseguire tali obiettivi, è necessario valutare i reali fabbisogni e dotarsi di una Programmazione Finanziaria che consenta di realizzarli.

Ai fini di valutare i fabbisogni di ogni Stato membro per la gestione della rete Natura 2000, come indicato dall’art. 8 della Dir. 92/43/CEE, la Commissione Europea ha individuato come strumento il Prioritized Action Framework (P.A.F.), un quadro programmatico pluriennale (durata 7 anni) di azioni prioritarie, in cui vengono stimati i costi ed individuati i Programmi Finanziari da cui attingere le risorse necessarie.

I quadri di azioni prioritarie sono studiati specificamente per agevolare l’integrazione di misure di conservazione idonee nei nuovi programmi operativi per i vari strumenti di finanziamento UE (SEC(2011) 1573 final). La Regione Lazio ha adottato con DGR 234/2019 il documento di indirizzo per il P.A.F. relativo alla prossima programmazione 2021 – 2027.

Il finanziamento della rete Natura 2000 compete principalmente agli stati membri; tuttavia l’articolo 8 della Direttiva “Habitat” prende atto della necessità di un sostegno a livello dell’UE per la Gestione di Natura 2000 e prevede un cofinanziamento per l’attuazione delle misure di conservazione. Si delinea così un quadro integrato di finanziamenti per Natura 2000 fatto da Fondi Europei, Nazionali e Regionali.
 

Fondi Europei

L’unione Europea per mettere in atto la Strategia 2020 utilizza una serie di fondi ciascuno dedicato ad una delle materie di competenza unionale. Esistono a livello unionale due grosse tipologie di fondi, i fondi strutturali e d'investimento europei, gestiti in collaborazione con le amministrazioni nazionali e regionali con un sistema di "gestione concorrente", tramite i programmi operativi. Tra questi tre sono essenzialmente i programmi di finanziamento utilizzabili per Natura 2000:

La seconda tipologia di fondi è quella dei fondi gestiti direttamente dall’UE, erogati dalla Commissione Europea ai beneficiari finali e tematici. Tra questi troviamo il Programma di finanziamento Life dedicato all’ambiente, che contiene un canale finanziario specifico per Natura 2000. Dal 2010 la Regione Lazio ha partecipato a 7 Progetti.
 

Fondi nazionali

A livello nazionale le tipologie di finanziamenti dedicabili a Natura 2000 sono molteplici e si articolano in accordi, contributi diretti su specifiche tematiche, protocolli d’intesa. 

La Regione Lazio per finanziare Natura 2000, tra gli accordi possibili, ha utilizzato prevalentemente l’Accordo di Programma Quadro (APQ) uno strumento di programmazione negoziata tra amministrazione centrale e regioni e provincie autonome.

Nel settore marino di Natura 2000, invece, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra Ministero per la Tutela dell’Ambiente e del Territorio e del Mare e gruppi di regioni per l’attuazione della Strategia marina, relativo alle attività di monitoraggio di alcune specie ed habitat marine d’interesse unionale (cfr. Allegati II, IV e V della Direttiva “Habitat”).
 

Fondi regionali

La Regione Lazio, attraverso il proprio bilancio regionale, alloca specifiche risorse per perseguire anche gli obiettivi di conservazione e monitoraggio della biodiversità previsti per la rete Natura 2000. Tra questi, la Regione negli ultimi anni ha destinato risorse per il finanziamento di progetti specie-taxa-specifici (DGR 690/2019 Lupo), per l’attuazione di piani d’azione regionali (Coturnice, DD A12408 del 30-11-2012) e nazionali (PATOM, DGR 33/2019), per le attività delle reti di monitoraggio (Orso, coturnice, chirotteri, rapaci rupicoli, moscardino, Testuggine palustre ecc.).
 

 

Mite - Life+ per la protezione della natura e la biodiversità

Life Sam Fix - Salvare le foreste dalle invasioni di Xylosandrus spp

PonDerat - Conservazione di specie e habitat delle Isole Ponziane

GoProFor - Schede multimediali delle buone pratiche

Live Asap - Specie aliene invasive sul territorio italiano 

CSMON-Life - Coinvolgere i cittadini nello studio, gestione e conservazione della biodiversità

Informazioni e contatti

Area Tutela e Valorizzazione dei Paesaggi Naturali e della Geodiversità

Dirigente: Diego Mantero - e-mail: dmantero@regione.lazio.it - PEC: direzioneambiente@regione.legalmail.it
 

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito parchilazio.it

Il portale delle Aree Protette del Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Il portale del Sistema Informativo Territoriale Regionale