NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

R.I.G. - Registro Impianti Geotermici e Sistema Informativo Territoriale Regionale dedicato alla Geotermia (SIT Geotermia)

Con Deliberazione della Giunta Regionale 21 dicembre 2021, n. 971, pubblicata sul BURL dell’11 gennaio 2022, n. 5, in ottemperanza all’art. 9 della Legge Regionale 21 aprile 2016, n. 3 e ss.mm.ii., è stato adottato il regolamento regionale 4 gennaio 2022, n. 2 concernente “Disciplina delle piccole utilizzazioni locali di calore geotermico, ai sensi della legge regionale 21 aprile 2016, n. 3 (Disciplina in materia di piccole utilizzazioni locali di calore geotermico) e successive modifiche”, ai sensi dell’art. 10 del Decreto Legislativo 11 febbraio 2010, n. 22 e ss.mm.ii., al fine di promuovere un’adeguata diffusione della geotermia quale fonte di produzione di calore ed energia da fonti rinnovabili.

Nel presente regolamento regionale, nello specifico, vengono disciplinati il Registro Impianti Geotermici (RIG) e il Sistema Informativo Territoriale Regionale dedicato alla Geotermia (SIT Geotermia).

Il RIG è un Sistema Informativo della Regione Lazio contenente la banca dati georeferenziata degli impianti geotermici (esistenti e di nuova realizzazione), nonché i dati tecnici e prestazionali di tali impianti. Il sistema è articolato per i diversi livelli territoriali e garantisce l’interoperabilità con il Sistema Informativo Territoriale dedicato alla geotermia (SIT Geotermia).

Il RIG e il SIT Geotermia sono stati realizzati dalla Regione Lazio in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Università degli Studi Roma Tre secondo la Convenzione Reg. Cron. 11 novembre 2009, n. 12030 con i suoi atti aggiuntivi.

Il SIT Geotermia contiene la Carta idro-geo-termica regionale nelle sue tre declinazioni:

  • carta n. 1 - Naturale vocazione del territorio regionale all’utilizzo delle risorse geotermiche a bassa entalpia mediante impianti a circuito chiuso;
  • carta n. 2 - Naturale vocazione del territorio regionale all’utilizzo delle risorse geotermiche a bassa entalpia mediante impianti a circuito aperto;
  • carta n. 3 - Naturale vocazione del territorio regionale all’utilizzo delle risorse geotermiche di alta, media e bassa entalpia, ai sensi del D. Lgs. 22/2010;

al fine di costituire la base tecnica per individuare, a livello regionale, le informazioni tecnico-scientifiche per la corretta pianificazione delle indagini necessarie alla progettazione e alla realizzazione degli impianti geotermici.

Attualmente, si stanno portando avanti, in collaborazione con Lazio Crea S.p.A., le attività finalizzate all’adeguamento evolutivo e manutentivo del RIG e del SIT Geotermia, nonché alla digitalizzazione della Carta idro-geo-termica regionale. Tali attività sono contemplate nel Piano Operativo Annuale Lazio Crea S.p.A. per l’anno 2021 approvato con Deliberazione della Giunta Regionale 22 dicembre 2020, n. 1024.

Informazioni e contatti

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito parchilazio.it

Portale delle aree naturali protette del Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale